Home - Sull'Oreb per la Famiglia
MG

Preghiera Settimanale

Una Preghiera Perpetua per la Famiglia

PARTECIPA

Intenzioni di Preghiera

Intenzioni che richiedono un sostegno speciale

Prega

Dove in Italia

Le diocesi in preghiera

INCONTRA

Accanto alla realtà istituita della Fondazione Famiglia Dono Grande e dell’Associazione Servi Familiae non può mancare lo strumento indispensabile per ogni iniziativa cristiana, la preghiera:

Senza di me non potete far nulla.
(Gv15,5)

A questo scopo, all’interno del Progetto Mistero Grande, viene promossa la possibilità di partecipare ad una comunione spirituale per una preghiera ininterrotta, giorno e notte, per tutta la settimana, per tutto l’anno. L’obiettivo e’ ottenere un gruppo sempre più ampio di persone: singole, coppie, famiglie, consacrati/e, malati, istituti e monasteri che si impegnino una volta alla settimana, per il tempo loro possibile (da quindici minuti ad un’ ora), in modo da coprire le 24 ore quotidiane, al fine di pregare per tutte le famiglie, in qualsiasi situazione esse si trovino. Desideriamo implorare dal Signore la grazia perché si realizzi il progetto della bellezza di ciò che Dio ha voluto creando l’uomo e la donna a Sua immagine e somiglianza.
Per rendere ancora più intensa la comunione di preghiera e specifica l’intenzione, è possibile condividere alcune richieste di preghiera che ci stanno particolarmente a cuore e per le quali si chiede il sostegno di tutti. I partecipanti a questa iniziativa di preghiera pregheranno quindi anche per tali intenzioni specifiche.
La possibilità di lasciarsi coinvolgere e di coinvolgere altri, dando la garanzia di un tempo certo di preghiera, potrà assumere sia la forma istituzionale: l’ora di adorazione in chiesa, la preghiera della liturgia delle ore, la partecipazione alla Santa Messa, la preghiera organizzata in varie parti d’Italia dagli amici dell’Associazione…, sia, a maggior ragione, la forma familiare: pregare durante il viaggio verso il proprio luogo di lavoro, mentre si sistema la casa o si prepara il pranzo, con un momento di raccoglimento nell’intimo della propria camera, sapendo che il Padre vede ed ama quanto donato nel segreto (Mt 6,6).
Si può recitare il Rosario, meditare un brano della Scrittura, fare preghiera di lode e di invocazione allo Spirito o pregare nel silenzio, nella libertà e nella gioia di sapersi ascoltati dal Signore.

Ecco, Io starò davanti sulla roccia, sull’Oreb, tu batterai sulla roccia, ne uscirà acqua e il popolo berrà.
(Es 17,6)

Copyright ©2017 Fondazione Famiglia Dono Grande. Tutti i diritti riservati.