Testimonianza di Elena e Vito - Per un Si da Dio - Luglio 2015 - Seminari Mistero Grande
MG

Testimonianza di Elena e Vito – Per un Si da Dio – Luglio 2015

icona_candela_100x100DOPO IL SEMINARIO “Per un Si da Dio”

Siamo Elena e Vito, ed abbiamo partecipato al ritiro spirituale “Ecco lo Sposo”, per le coppie sposate, a Torre di Ruggero dal 24 al 26 luglio u.s.

Guardiamo gli impegni di ciascuno, non siamo ancora in ferie ed abbiamo un bimbo di 4 anni, Tommaso, che ci dona tanto da fare!  Ovviamente i posti disponibili sono pochi e dobbiamo decidere subito, ci dicono Maria Rita e Giuseppe Leone (i responsabili della Pastorale Familiare della Diocesi Catanzaro Squillace)…niente non ce la facciamo! Che dispiacere non poter partecipare solo perché un impegno non si può spostare!! Eppure, man mano che passano i giorni il desiderio di partecipare si fa più forte, insieme alla convinzione che, se il Signore vuole questo per noi, una strada si trova, faccio un ultimo tentativo…, inoltro l’email con la locandina a Vito, quasi a ricordargli “guarda cosa ci perdiamo…!” .

I posti sono esauriti…, pazienza! Vito riesce a liberarsi del suo impegno…, tenta la telefonata a Maria Rita: guarda “caso” una coppia ha disdetto proprio adesso, c’è posto anche per noi!!! Arriviamo a Torre di Ruggero stanchi e sudati, ma l’accoglienza ed il sorriso di Carmela ed Antonio ci mettono subito di buonumore. Iniziano i lavori con le altre coppie, Don Renzo che ci guida…, ci sentiamo dei privilegiati per essere lì, sentiamo che il dono è arrivato, e , una volta tanto è solo per noi!! Non siamo abituati a tutte le attenzioni dell’equipe , non ci sembra vero che qualcuno si stia occupando del piccolo Tommaso, e di altre decine di piccole pesti.

Scorrono gli insegnamenti, le varie testimonianze delle coppie facenti parte dell’equipe, e poi ancora gli “esperimenti” visivi che imprimono nella testa, nel cuore e negli occhi delle ”lezioni” che sono pari ad un tesoro di inestimabile valore…spirituale che niente e nessuno può toglierci più.

Che bello, quando si capisce  la povertà e i limiti del nostro cammino, le durezze del cuore che impediscono il dono reciproco e l’accoglienza vera dello Sposo …Gesù. Come un balsamo profumato su ferite, cicatrici che portiamo nell’anima, Gesù si è fatto presenza VIVA in noi e nel nostro amore, dandoci la possibilità del dono del perdono, la forza di un amore presente da sempre ma a volte nascosto nelle pieghe e nelle ferite di ogni faticoso giorno…

Abbiamo sentito forte la presenza e l’opera dello Spirito Santo perché ci sono state dette parole che hanno toccato l’intimità della nostra coppia e che solo Lui poteva sapere quanto ci servivano.

Il nostro grazie al Signore, quindi per averci fatto questo regalo grandissimo e anche per le persone che lo hanno reso possibile. Un grazie speciale a Don Renzo Bonetti che si è fatto voce dello Spirito, arrivando a toccare corde sconosciute a tutti.

Che bello aver conosciuto altre coppie che vogliono ristabilire, come noi, questo patto, questa Alleanza con Dio, che bella la condivisione delle nostre storie, i momenti delle piccole comunità dove ognuno ascolta l’altro e sente di amarlo come fratello!

Davvero il Signore è grande e rende nuova ogni cosa, anche il dolore più grande! Siamo testimoni che Gesù guarisce tutte… ma proprio tutte le nostre ferite. Se solo glielo permettiamo.

Grazieee!!!

 

Copyright ©2019 Fondazione Famiglia Dono Grande. Tutti i diritti riservati.