A2A2online FAQ

Quante coppie possono partecipare? Essendo una proposta online, non c’è un limite massimo di partecipanti. Le piattaforme con le quali realizzare gli incontri, offrono la partecipazione a tantissimi collegamenti, partendo da un minimo di 100.

Il materiale da cosa è composto? Sull’aerea a2a2 online che si trova sul sito di mistero grande è possibile, per il sacerdote o la coppia guida di riferimento di scaricare: il files delle 16 catechesi; il tutorial per ogni incontro; la registrazione audio di ogni catechesi.

Se non si fa nulla nella nostra parrocchia, come possiamo partecipare al cammino? Il fatto di essere una proposta online, può rispondere anche alla richiesta di singole coppie che non hanno riferimenti per poter avviare il percorso. In questo caso, è sufficiente inoltrare la domanda, scrivendo alla segreteria: [email protected]

Per chi ha sperimentato A2A2 li mandò nella prima versione, cioè in presenza e con l’acquisto del primo kit, quale suggerimento potete dare? Va fatta una premessa: la prima versione di A2A2 prevede due kit distinti. Ciò significa che ognuno di essi è in sé completo. Nel caso del primo ciclo, sull’identità, non manca di nulla per ciò che riguarda la tematica presentata.  La difficoltà che riscontriamo al momento, riferita alla realizzazione del secondo kit, sulla missione, è strettamente legata alla pandemia, per la quale non possiamo procedere con le registrazioni delle catechesi. Siamo perciò costretti ad attendere, tempi favorevoli per poter svolgere questo servizio.
Ciò che proponiamo con A2A2 online prevede sempre le due tematiche di fondo: identità e missione degli sposi, ma collegate fra di loro, con una presentazione delle sedici tappe programmate, diversa dalla prima versione di A2A2 così come è diversa la struttura degli incontri.
Questo ci consente di affermare che la nuova versione online, non preclude la possibilità di poter usufruire del nuovo cammino anche da coloro che hanno sperimentato il primo kit.
In ogni caso, per coloro che preferiscono attendere la pubblicazione del secondo kit sulla missione, per non lasciare le coppie partecipanti in balia dell’attesa di tempi migliori, saremo ben felici di dare alcuni suggerimenti per proseguire in attesa dell’uscita del secondo ciclo.

Per chi ha figli, il fatto di rimanere a casa comporta qualche difficoltà nel seguire gli incontri? Assolutamente no! L’iniziativa che proponiamo è stata sperimentata con alcuni gruppi. Per questo possiamo dire con certezza che la presenza dei figli non comporta nessun problema. Anzi, il fatto di essere nella loro casa, con mamma e papà presenti, favorisce non solo la loro tranquillità, ma anche la serenità dei genitori i quali possono rispondere ad eventuali richieste dei figli, senza perdere la concentrazione su ciò che si sta presentando.

Si possono recuperare eventuali incontri persi? Sono disponibili gli audio di ciascuna catechesi. Perciò, il sacerdote o la coppia guida, possono passare le registrazioni non solo alle coppie assenti ma anche alle coppie che desiderano riascoltare la tematica presentata.

Concluso il percorso, ci sono iniziative che possano dare continuità all’esperienza vissuta? Sul sito Mistero Grande sono disponibili diverse proposte formative per sposi,  tra cui le catechesi mensili per sposi presentate da don Renzo Bonetti un’ottima possibilità per proseguire nella conoscenza ed approfondimento della grazia sacramentale delle nozze. Consigliamo pure i libri che don Renzo ha scritto e per i quali è stata realizzata un’apposita rubrica Un libro al mese