diventare sacramento delle nozze

Fidanzati: diventare sacramento permanente delle Nozze. Quali? Come?

Il percorso si apre con queste due domande perché vuole provocatoriamente indicare il cammino che si andrà a fare. L’obiettivo è mostrare la ricchezza del sacramento che le coppie si stanno preparando a ricevere, ripercorrendo il percorso personale di fede dal battesimo al fidanzamento come tempo prezioso per costruire la relazione di coppia e con Gesù, fino a mostrare l’orizzonte della missione che li contraddistinguerà come sposi.

Questo percorso dal battesimo al sacramento delle nozze, ha come riferimento il rito del matrimonio ma anche la ricca documentazione del magistero della Chiesa, che fornisce la base solida della consapevolezza della scelta che stanno facendo e allo stesso tempo fornisce gli strumenti per calare i contenuti nel concreto della loro relazione di coppia.

I punti fondamentali sono infatti tre: creare consapevolezza del significato del sacramento del matrimonio nella sua ricchezza e nella sua visione di percorso di vita; costruire la relazione di coppia attraverso domande, riflessioni, dialogo di coppia, strumenti di preghiera che li rendano consapevoli di come creare complicità con Gesù nella loro coppia; permettere alle coppie di identificarsi come sacramento nella società e aprirsi alla missione.

I fidanzati possono venire invitati dopo aver già seguito altri percorsi in parrocchia, così come, dopo questo percorso, sono invitati a partecipare ad altre iniziative come naturale proseguimento del loro cammino sacramentale (CFE o percorsi per giovani sposi).

E' uno strumento pensato per coppie che hanno già un cammino di fede e desiderano approfondire l’aspetto sacramentale delle nozze ma può essere offerto a tutte quelle coppie di fidanzati o conviventi che desiderano fare un cammino di conoscenza del sacramento delle nozze riscoprendo così anche la propria fede.

Il percorso può essere offerto nelle case o in parrocchia, in presenza di una coppia di sposi e un sacerdote. Nelle case di sposi, dove si lavora con un numero limitato di coppie, si offre una maggiore intimità che rende il percorso più familiare. La coppia di sposi può essere quindi non solo una guida ma accompagnare i fidanzati con delle condivisioni e esperienze di vita. In parrocchia si ha il vantaggio di accogliere gruppi più numerosi.

E' un percorso della durata di due anni, con un incontro mensile. In questo periodo si incoraggiano le coppie a fare, in maniera autonoma e per scelta libera, alcuni week-end di approfondimento come il Seminario “Conoscersi per amarsi” o il Seminario “Nuova vita”.

L'incontro dura circa un'ora e prevede l'uso di video, di un libretto operativo, di una breve riflessione o catechesi del sacerdote, di eventuali testimonianze da parte delle coppie di sposi. Tra un incontro e l'altro la coppia di fidanzati è invitata a rileggere e confrontarsi su quanto ascoltato.

Per informazioni: 3393389514 (Filippo e Emanuela)  e-mail: fidanzati@misterogrande.org